LA STORIA

Erano gli anni novanta. Il rally ed i motori in genere erano le attività alle quali i giovani e meno giovani rivolgevano il loro interesse. Per tanti era una svago, per altri uno sport, e per altri ancora una passione travolgente. Il Vaemenia Jolly Club era la sintesi di tutto. Questa "simbiosi" di passione per i motori accese nella mente di Bartolomeo Quadraro l'idea di un karting club, giustificata del fatto che la Federazione Italiana Karting imponeva ai piloti l'iscrizione ad un Karting Club. Bartolomeo incoraggiò suo figlio Carlo e creare un club di go kart. Non fu per nulla facile. Nel 1994 Carlo crea una succursale del Vaemenia Jolly a Borgomanero, dal nome "Vaemenia Karting Club". Da subito, tanti piloti o semplicemente appassionati hanno aderito a questa nuova creatura aggregativa. Alberto Savoni, Angelo Zappelloni, Andrea Monti, Daniele Monti, Osvaldo Savoni, Luigi Roi, Carmelo Persico, Roberta Vellati. Sono le persone che hanno partecipato alla 1° riunione "Ufficiale" del Vaemenia che si tenne al "Caffè Torino" di Borgomanero. I soci erano tanti, era la novità del momento: serviva spazio per accogliere tutti. Bartolomeo notò il problema, e chiese a Daniela, la titolare del bar Mainelli, di essere ospitati gratuitamente una sera alla settimana. Daniela accettò. Il Vaemenia Karting club, aveva finalmente la sua sede.

Nel 1995 prima manifestazione statica di kart in Piazza Martiri a Borgomanero. Nel settembre del 1995 prima gara ad inseguimento a Borgomanero.

Nel 1996 Il Vaemenia Karting club si stacca del Vaemenia jolly club, mantenendo il logo, ma con gestione separata e cambiò leggermente nome in Vaemenia Karting. Sempre nel 1996 seconda gara ad inseguimento. In questo anno entra a far parte del Vaemenia un personaggio da sempre attivo, Sandro Maucci, che da dicembre verrà chiamato alla presidenza.

Nel 1997 viene organizzato un campionato di 3 gara ad inseguimento. 1° Gara "Borgosesia", 2° gara "San Maurizio d'Opaglio" e 3° gara a Borgomanero.

Nel 2000 viene aperto il sito www.vaemenia.com. Da allora sino ad oggi Samuele, Gianni e Massimo tengono aggiornato quello che ormai è diventato il principale canale di comunicazione con i soci.

Nel 2001 diventa presidente Benedetto Mangano e vi rimarrà sino al 2008. Con la sua presidenza il Vaemenia Karting organizzò il primo campionato Provinciale alla Pista Azzurra. In quegli anni Gianni Fornara, Sandro Maucci, Crivelli Stefano, Osvaldo Savoini, Claudio Andolina erano i motori della scuderia.

Nel 2008 Diventa presidente Luigi Toniolo che con al fianco Samuele Fornara, Sandro Maucci, Crivelli Stefano, Flavio Corrà, Livio Corrà e Alessio Corrà e tutti i soci porta il Vaemenia karting ad essere sempre al centro di iniziative sportive ed umane anche fuori dal mondo del kart.

La storia di quello che è successo è nella mente è nel cuore dei soci della scuderia.

Gli avvenimenti dopo l'anno 2000 si possono leggere nelle news del sito.