LE NEWS

2016

08/05/2016 X30 Master, Lonato

Christian Crepaldi: in prefinale conclude al quinto posto. Prima della finale si mette a piovere e la pista si allaga. Vengono usate le idrovore per renderla utilizzabile. In finale l'asfalto si asciuga velocemente e riesce a conquistare il terzo gradino del podio.

 

KSC Viverone, Pista Le Sirene

Alex Scanavino, SuperTAG: si qualifica al settimo posto. In prefinale guadagna una posizione. Durante la finale, dopo un contatto molto duro, riesce a ripartire perdendo un giro. Conclude comunque la gara.

Martina Bombardieri, SuperTAG: domenica sfortunata. Dopo la rottura della catena, durante le prove, conclude le qualifiche nelle retrovie. In prefinale e finale è costretta al ritiro.

Michael Coppola, SuperTAG: parte dalla decima posizione in prefinale e conclude ottavo. In finale termina in undicesima posizione.

Cristina Fotia, SuperTAG: si qualifica nelle retrovie, senza riuscire a migliorare sensibilmente in prefinale. In finale, invece, conclude in un'ottima sesta posizione.

Cosimo Castrovilli, SuperTAG: fatica in qualifica. In prefinale riesce a recuperare sette posizione, concludendo al dodicesimo posto. In finale termina decimo.

Luca Giomarelli, 125 CV J/U: parte dalla quarta posizione e la mantiene in prefinale. In finale termina al primo posto.

Gabriele Patergnani, 125 CV J/U: riesce a qualificarsi al terzo posto mantenendolo anche durante la prefinale. In finale termina quarto.

Riccardo Tagini, 60 Mini Baby: si qualifica dodicesimo ma durante la prefinale è vittima di un incidente che lo costringe al ritiro causa kart danneggiato. Per fortuna se la cava solo con qualche livido (e il telaio storto).

 

08/05/2016 X30 Master, Castelletto di Branduzzo:

Christian Crepaldi: conclude al primo posto nonostante 10 secondi di penalità.

Crepaldi X30 Master

01/05/2016 KSC Castrezzato

Cristina Fotia, 125 SuperTag: impegnata nella prova del campionato KSC a Castrezzato: nonostante alcuni problemi che hanno minato la prestazione é riuscita a portare a casa un quarto posto in qualifica, un quinto posto in prefinale e un quarto posto assoluto in finale (terzo di categoria).

 

LAND ROVER DAY, Varano de Melegari

Beatrice Piffero - Giovanni Piffero: Terzo posto nel Trial Extreme su 50 partecipanti

 

17/04/2016 KSC Verbania

Nicola, 125KZ: si qualifica in prima posizione, concludendo anche gara 1 al vertice. In gara 2 a causa di una partenza anticipata cerca di recuperare più secondi possibili, terminando a 4,70'' dal diretto rivale deve purtroppo cedere la prima posizione.

Riccardo, 60 Mini Baby: in prefinale termina saldamente in prima piazza. Durante la finale, cede il primo posto per alcuni giri ma dopo una grande rimonta riesce a vincere.

Stefano, 4T Rent: nonostante gli sforzi compiuti, i problemi al kart non gli hanno permesso di essere competitivo, soprattutto in finale dove è stato costretto al ritiro.

Beppe, 4T Rent: ottime qualifiche che lo vedono partire dalla prima piazza. In prefinale lotta per mantenere la posizione. In finale, viene squalificato.

Giovanni, 4T Rent

27/03/2016 KSC Cremona Cristina Fotia, SuperTAG: si qualifica al decimo posto. In prefinale recupera fino alla quarta posizione. Termina al secondo posto assoluto.

Manifestazione Lonato F100 Spirit of the 90s Samuele Fornara, pre2000 (kart dal 95 al 99): si sono svolte 3 manches di qualifica con partenza ad estrazione bilanciata nelle 3 prove. Nella prima manche termina al 3° posto partendo 12°. Nella seconda manche vince partendo 7°. Durante la terza manche è costretto al ritiro per uno scontro (partiva 34°). In finale parte dalla sesta posizione ed ottine un 5° posto, primo degli italiani.

20/03/2016 X30 Challenge Europa, Castelletto di Branduzzo - 7 Laghi

Christian Crepaldi: nonostante le batterie molto combattute, dove non sono mancati incidenti, parte 12° in gara 1. Dopo una lunga bagarre conclude al 19° posto. In gara 2 riesce a recuperare fino al 9° posto. La somma dei punteggi lo vede 10° della generale.

Galleria

Rally Italia Talent

Michael Coppola

Beatrice Piffero

 

 

 

20/03/2016 KSC Borgo Ticino, Pista Azzurra:

Martina Bombardieri, 125 SuperTAG: riesce a qualificarsi in terza posizione. In prefinale il kart si spegne in partenza e riesce a recuperare fino al decimo posto. In finale, a causa di un "contatto" è costretta al ritiro e a una sosta forzata...

Alex Scanavino, 125 SuperTAG: si qualifica in quarta posizione. In prefinale è costretto al ritiro. Si piazza ottavo in finale.

Michael Coppola, 125 SuperTAG: ottiene il nono posto in partenza. In prefinale e finale si piazza settimo.

Alessio Foresto, 125 SuperTAG: dopo aver migliorato il kart rispetto a sabato, si qualifica in dodicesima posizione. In prefinale migliora di una posizione, mentre in finale, causa contatto alla prima curva, riesce a recuperare fino alla posizione di partenza.

Cristina Fotia, 125 SuperTAG: si qualifica al quinto posto. In prefinale conclude terza. In finale un contatto in partenza la costringe al ritiro.

Federico Fornara, 125 TAG: alla prima gara, nel campionato KSC, riesce ad ottenere la pole in qualifica confermandola in prefinale e finale.

Nicola, 125 KZ: ottiene il 23° posto in qualifica. In prefinale si piazza diciannovesimo, migliorando ulteriormente in finale fino alla quattordicesima piazza.

Alessandro Beretta, 60 Mini Stock: parte dalla quattordicesima piazza di classe che mantiene anche nella prefinale. In finale riesce a recuperare una posizione.

Riccardo Tagini, 60 Mini Baby: si qualifica ottavo. In prefinale raggiunge il quinto posto che mantiene anche in finale.

Galleria

28/02/2016 Pranzo sociale, Trattoria del Ristoro - Oleggio: galleria

21/02/2016 KSC Ottobiano, Pista South Milano

Martina Bombardieri (SuperTAG): si deve ritirare dalle qualifiche per problemi al kart. In gara1 parte dalle retrovie e riesce a rimontare molte posizioni prima di commettere un errore che la riporta in fondo allo schieramento. In finale riesce a raggiungere la settima posizione (quarta di classe) che mantiene fino al termine della gara. Ottima prestazione per essere alla prima uscita nella categoria SuperTAG su una pista mai provata in queste condizioni.

Alessio Foresto (SuperTAG): in qualifica viene retrocesso all’ultimo posto per assistenza in pista, si sarebbe piazzato sesto. Nella prefinale compie una grande rimonta che lo porta sino alla settima posizione. In finale purtroppo si ritira durante il giro di schieramento. Anche per lui è stata la prima uscita sulla pista in senso antiorario.

Cristina Fotia (SuperTAG): anche per lei è la prima gara nella nuova categoria. Si qualifica al terzo posto dell’assoluta. In prefinale ed in finale si piazza al secondo posto della generale ed al primo di categoria.

Classifiche

Galleria